domenica 11 maggio 2014

My Skin Care Routine

Hi babes,
oggi vi racconto come mi prendo cura della mia pelle. Vi premetto che sarà un bel post luuungo, quindi prendetevi qualcosa da bere e da sgranocchiare nel mentre. Prima di mostrarvi cosa uso io, ci tengo anche a delucidarvi su che tipo di pelle  ho. Innanzitutto, vi dico che la mia è una pelle mista, con zone normali e zone un po' più secche (specialmente nella T zone) e che da un po' di anni soffro di acne, che a differenza di molti ragazzi a cui viene in età adolescenziale, la mia è arrivata una volta terminata la scuola superiore, quindi all'incirca 19/20 anni. Sono andata dal dermatologo un paio di anni fa e mi ha prescritto una cura di antibiotici e creme; poi per svariati motivi, non sono più andata a fare il controllo ma comunque cerco di cavarmela da sola. Al momento il mio problema peggiore sono le macchie che si creano dopo che il brufolo (maledetto) se ne va. Le odio, perché ci vuole davvero molto tempo prima che passino. Il problema brufoli, invece, si è attenuato, o meglio, vado a periodi, ci sono momenti che ho degli sfoghi e momenti che ne ho giusto un paio. Preciso che non ho mai avuto grandi sfoghi sul viso.
Bene, ora che ho fatto questa premessa, passiamo ai prodotti che utilizzo attualmente.

Tutti i miei prodotti per la Skin Routine


Passiamo ora nel dettaglio dei miei amicicci

STRUCCAGGIO
Occhi:
-Duo Express Demaquillant Yeux (Dior): utilizzo questo struccante bifasico ormai da diversi anni, non so più quante confezioni ho terminato. Mi piace perché, in primis, non brucia gli occhi e poi perché strucca alla perfezione qualsiasi trucco, anche quello waterproof. Un ottimo sostituto potrebbe essere lo Struccante Delicato Occhi e Labbra di L'Oreal, l'ho provato diverse volte e non mi è dispiaciuto affatto.
-Olio di Cocco (Khadi): a volte, mi piace utilizzare l'olio di cocco (quello che possiedo al momento è di Khadi) perché strucca alla perfezione il trucco occhi, ma soprattutto mi piace perché allo stesso momento mi idrata anche la zona contorno occhi. Lo uso sciogliendone un pochino tra le mani e lo passo per circa 30 secondi sugli occhi e poi, risciacquo il tutto sempre con acqua tiepida. Io l'ho acquistato su Ecco Verde, ma si può tranquillamente trovare al supermercato a un prezzo più che accessibile.
Viso:
-Pure-fect Skin Detergente (Biotherm): questo detergente ce l'ho da circa due mesetti, ma non mi ha conquistato il cuore come quello di Lavera per pelli impure. Ha una consistenza in gel, punto a favore e fa una leggerissima schiuma che permette di rimuovere il trucco viso. Di solito, non utilizzo molti prodotti sul viso, un po' di BBC o un po' di fondotinta, un velo di cipria e blush, perciò questo detergente riesce a rimuovere il tutto. Non trovo secchi la pelle, forse leggermente un po' la zona naso, ma non tira assolutamente la pelle. Probabilmente una volta terminato non l'ho riacquisterò.


DETERSIONE
-Tea Tree Foaming Cleanser (The Body Shop): alla mattina, per iniziare al meglio la giornata, mi lavo il viso con questo detergente che ho acquistato dopo aver letto una recensione di Robyberta e devo dire che mi ci sto trovando bene. Ce l'ho da poco meno di un anno e al momento sono davvero agli sgoccioli, ma sicuramente lo riacquisterò perché mi sono trovata super bene. Ha una consistenza liquida ma una volta premuto il beccuccio, si trasforma in mousse e lascia il viso super morbido. Come dice la scritta, è al Tea Tree, quindi se non vi piace questa profumazione forse non fa al caso vostro.
-Tonico Schiarente (Lavera): non sono un'amante del tonico, o forse dovrei dire che sono talmente pigra che più delle volte mi dimentico di passarlo. Ho letto molte cose sul tonico e molti lo definiscono il passaggio finale per eccellenza, io onestamente, non lo trovo così essenziale. A volte, finito lo struccaggio o dopo aver lavato il viso alla mattina, mi piace passarlo soprattutto perché questo non mi secca il viso. L'azione schiarente non l'ho notata, ma visto che non lo sto usando costantemente non posso dire che al 100% non schiarisce. Di sicuro, è un tonico leggero e non da sicuramente la sensazione di pelle che tira.


CREME
-HYDRAMAX+ACTIVE (Chanel): questa crema è perfetta per tutti i tipi di pelle, non è pesante, si asciuga rapidamente e lascia la pelle idratata. Io di solito, utilizzo la versione gel e visto che ci stiamo avvicinando verso la stagione calda, credo di preferirla a questa. Ha un colore verde acqua e  una profumazione delicata e fresca grazie alle pesche bianche e al gelsomino e non è per niente fastidiosa. E' la prima volta che provo la versione crema e devo essere sincera, non mi ha delusa. E' un vasetto da 50g che vi durerà parecchio perché ne basta una piccola quantità.
-Tea Tree: ho deciso di inserire questo prodotto nelle creme, perché di solito inserisco una goccia di tea tree nella mia crema viso, in modo da seccare durante la notte i brufoletti.
-Effaclar Duo[+] (La Roche-Posay): la sto utilizzando da poco tempo, voglio testare per bene questa nuova versione per poi fare un post specifico su di lei, ma posso anticiparvi che mi sta piacendo.
-Brufolo Bill (Lush): questo prodotto è un amico fidato. Mi piace usarlo solo nelle parti colpite dal brufoletto maledetto (ho fatto anche la rima) e ha lo scopo di sgonfiarlo. Anche questo è gelloso e a base di tea tree. Quando ho un nemico da sconfiggere, mi armo di lui e insieme lo combattiamo. Lo tengo in frigo in modo da azionare tutti i componenti.
Ps: mi sono dimenticata di fotografarlo perché come ho scritto sopra, ce l'ho in frigo. Opss xD
-Hydra Life Creme Sorbet Yeux (Dior): non sono una grande utilizzatrice di contorno occhi. Anche qui, mi trovo a essere super pigra e a utilizzarlo solo quando mi ricordo. Dovrei essere più costante in quanto ultimamente mi ritrovo con quella zona un po' secchetta. Quando mi ricordo utilizzo questo di Dior e lo trovo idratante al punto giusto e quando lo uso, lo utilizzo prima di andare a letto.


PULIZIA DEL VISO
-Peeling Lumiere (Dior): una volta a settimana mi prendo cura della mia pelle facendo un leggero scrub con questo prodotto di Dior. Ce l'ho davvero da anni e non mi è ancora terminato. Ne uso una piccola quantità che massaggio su tutto il viso, in modo particolare sul mento e naso. Ha dei microgranuli che non mi vanno a scrubbare in modo eccessivo, anche perché non voglio stressare troppo la mia pelle problematica. Il risultato? Una bella liscissima e più luminosa.
-Argilla Verde: dopo lo scrub, mi piace fare una maschera purificante. Al momento sto utilizzando l'argilla in polvere, che miscelo con 2/3 gocce di Tea Tree e un po' d'acqua. La lascio in posa per circa 15 minuti e la risciacquo con acqua tiepida. Prima di acquistare il paccone di argilla in Erboristeria, ho utilizzato quella della Khadi al Vetiver, ma non mi è piaciuta molto, mi ha seccato parecchio il viso. Una volta terminata questa, invece, vorrei puntare alla maschera al Neem di Akamuti. La maschera, cerco di farla un paio di volte a settimana a differenza dello scrub che faccio una volta a settimana.


Wow, ce l'abbiamo fatta! Spero di avervi tenuto compagnia e di avervi dato, magari, qualche spunto.

A presto,
Franci


2 commenti:

  1. piacere sono nuova, mi unisco alle tue lettrici, se ti va vieni a trovarmi...ecco il link http://torella88.blogspot.it/ grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!!! Grazie mille di esserti iscritta. Passo sicuramente a trovarti!!! :)

      Baci,
      Franci

      Elimina

Grazie per aver commentato <3