martedì 25 novembre 2014

TOP DEI TOP - Creme Mani Inverno 2014

Riprendiamo questo mese con i TOP DEI TOP, un post che mi piace parecchio scrivere e condividere con voi. In quello precedente (qui per leggerlo) vi ho mostrato i miei smalti preferiti per la primavera/estate, mentre stavolta vi parlo delle creme mani che sto usando e che userò durante l'inverno. La crema mani è uno step che cerco di non evitare soprattutto alla sera, perché le mani ruvide sono una cosa che non sopporto!!
Ecco le mie TOP 5...


  1. Crema Mani Rigenerante Intensif 7 Jours - Garnier Body: questa crema era insieme allo smalto Maybelline che ho preso qualche mese fa (qui per vederlo) e mi ha fatto piacere trovarla insieme perché è davvero una buona crema idratante ma soprattutto si assorbe rapidamente. Un'altra cosa a suo favore è che è Senza Parabeni, il che non guasta mai. La profumazione è delicata, al miele. Non so se è venduta anche separatamente, sinceramente non ci ho fatto caso tra gli scaffali, ma spero vivamente di si. La confezione è di 100ml e quindi piuttosto grande.
  2. Crema Vellutante Per Mani all'olio di crusca di riso - I Coloniali: lei è la mia crema TOP che uso da anni e che adoro alla follia. La confezione che vedete è quella di scorta, ho evitato di mostrarvi quella che sto usando ora perché è ridotta un po' malino!! xD La cosa che mi piace di più è la profumazione, non so proprio come descriverla ma posso dirvi che è abbastanza dolce, quasi vanigliata. Principalmente la uso alla sera prima di andare a letto perchè è abbastanza corposa e quindi non si assorbe facilmente. Contiene 50ml di prodotto e ha un PAO di 12 mesi. 
  3. Trattamento Notte Mani & Unghie - I Coloniali: altra crema di questo brand che ho scoperto quest'anno. Penso che faccia parte di una delle nuove linee lanciate da I Coloniali. Anche lei la uso di solito la sera prima di andare a letto, me ne cospargo una bella quantità e la lascio agire tutta la notte. Al suo interno troviamo del burro di Karitè, e contiene 50ml di prodotto e anche lei ha un PAO di 12 mesi.
  4. Crema Nutriente Vellutante - Nivea: questa cremina la tengo sempre in borsetta e la uso durante la giornata. Mi piace perché si assorbe facilmente e mi lascia le mani profumate. All'interno troviamo l'olio di noci di Macadamia che ha un potere nutritivo. Lascia le mani super morbide e per niente appiccicose. Il tubetto contiene 30ml di prodotto e credo sia una tra le creme mani più famose di Nivea.
  5. Guanti di Cotone - Essence: per ultimo ho voluto aggiungere questi guantini di cotone che ho preso secoli fa da Essence. Non so se siano ancora in commercio, ma spero tanto di si perché sono davvero comodi. Di solito li indosso dopo che mi sono spalmata una bella quantità di crema e li tengo su tutta la notte in modo da far agire la crema al meglio. Sinceramente non so se esistono di altre marche, ma credo di si, se li avete visti in giro fatemi sapere perché vorrei prenderne un altro paio! 
Ecco i guantini in tutto il loro splendore!! xD

E con questa immagine dei guantini super fashion di Essence concludo questo nuovo articolo e domando a voi quali sono invece le vostre creme TOP per quest'inverno che si prospetta super freddoloso?

A presto,

giovedì 20 novembre 2014

Neve Cosmetics BioPrimer Mattifying | Prime Impressioni

Come vi avevo già annunciato qui, quest'oggi ho deciso di parlarvi di un prodotto che mi ha incuriosita parecchio e che ho deciso di acquistare grazie a una promozione dedicata al suo lancio. Dal titolo avrete già capito che il prodotto in questione è il primo BioPrimer di Neve Cosmetics.
Ho deciso di acquistare la versione opacizzante in quanto tendo un pochino a lucidarmi nella zona T e  ho pensato che questo prodotto potesse aiutarmi a contrastare questo "problema".
In commercio esiste anche la versione Brightening con il compito di andare appunto ad illuminare il viso e a renderlo più omogeneo.


Da quando l'ho acquistato al prezzo di 9,90€ grazie alla promozione, l'ho indossato praticamente tutti i giorni in quanto volevo testarne la durata, l'efficenza, ma soprattutto provare a vedere se un primer di questo tipo poteva crearmi qualche sfogo di brufoletti.
Come vi ho detto all'inizio, questo è un primer BIO, questo significa che al suo interno non contiene Siliconi, Parabeni, Petrolati e nessuna fragranza. In giro esistono diversi prodotti con questo scopo ma che hanno sicuramente prezzi elevati (vedi Laura Mercier, Couleur Caramel, ecc), quindi mi sono affidata a lui principalmente per il prezzo.
Finora l'unico primer che avevo provato era il PoreFessional di Benefit, ma contiene al suo interno parecchie schifezze e lo utilizzo solo ed esclusivamente nelle occasioni speciali. Oggi diciamo che farò una sorta di comparazione tra questo e il BioPrimer anche se sono due prodotti parecchio diversi.

Partiamo dalla confezione che si presenta sotto forma di un tubetto che contiene al suo interno 40ml di prodotto. Il PAO è di 12 mesi ed è perfetto per tutte le persone che sono vegetariane e vegane.
La consistenza è quella che mi ha colpito principalmente in quanto è piuttosto liquida, come se fosse una sorta di BBC, mentre il primer Benefit è molto più denso e la sensazione che si ha è proprio siliconica.
E' leggermente colorato anche se non va a coprire nessuna imperfezione e credo che sia grazie anche al pigmento al suo interno che l'effetto sia di pelle più omogenea.
Ne stendo una piccola quantità su tutto il viso e la lascio asciugare per qualche minuto in modo da dargli la possibilità di fondersi bene con la mia pelle. Lo applico dopo la mia crema idratante e successivamente applico la mia BB Cream di So'Bio Etic che trovo che siano una combo perfetta.
Quando stendo il BioPrimer noto subito che la mia pelle è più compatta, i pori sono leggermente diminuiti e la pelle risulta molto omogenea. Essendo una base senza siliconi l'effetto di pelle "perfetta" con questo prodotto non si ha, ma non è nemmeno quello che cerco io durante la giornata. E' normale che una base come quella di Benefit andrà anche a minimizzare i pori grazie ai siliconi contenuti nel prodotto.
Ho notato una grande differenza da quando lo uso, cioè che la mia pelle difficilmente diventa lucida durante la giornata. Se prima dopo una paio d'ore mi lucidavo, ora questo accade dopo molte ore.
La mia paura più grande era, che nonostante non contenga siliconi e altri schifezze, mi potesse causare problemi alla pelle, ma tutto ciò non è accaduto e vi assicuro che questa base la utilizzo tutti i santi giorni e rimango in giro per tutta la giornata.

Per quanto riguarda l'utilizzo del primer con dei fondi siliconici, non so dirvi molto perché nell'ultimo periodo sto utilizzando solo prodotti Bio, ma penso che essendo una base Bio non si sposi alla perfezioni con quel tipo di prodotti.

L'ho provato anche come primer occhi e devo dire che non mi ha delusa nemmeno così, l'ombretto ha retto benissimo senza finire nelle pieghette...più di così si muore!! :D


Sono molto soddisfatta del mio acquisto perché trovo sia un prodotto valido e che funzioni alla perfezione. Ripeto, non da l'effetto che può dare un primer siliconico, quindi di pori super minimizzati, ma onestamente non è nemmeno quello che voglio io. A me interessa un prodotto che non mi faccia lucidare, che non mi crei problemi di sfoghi e che mi renda la pelle più compatta e questo il BioPrimer lo fa alla perfezione. Nelle occasioni speciali continuerò a usare la base di Benefit, perché mi piace come si fonde con il fondotinta e il risultato che da.

Il prezzo attuale è di 12€ ed è disponibile sul sito Neve Cosmetics o in tutte le Bioprofumerie.






mercoledì 12 novembre 2014

DIY | Maschera Purificante

Il post di oggi sarà un po' diverso dai soliti perché vi mostrerò una maschera viso che sto facendo da un po' di tempo. Avendo la pelle piuttosto impura, causa pimples odiosi e macchiette post brufolo, la maschera purificante per me è un vero e proprio MUST! Ultimamente, come vi avevo raccontato qui, sono un po' in fissa con la fase maschera post scrub, è una coccola che mi piace darmi. Da quando ho preso l'argilla verde in polvere ho provato diverse maschere, dalle più semplici alle più elaborate. Quella che vi propongo oggi non è niente di nuovo, sicuramente l'avrete già vista in giro per il web, ma è quella con cui mi sto trovando meglio e vorrei condividerla con voi!!


Occorrente
  • Argilla Verde
  • Acqua
  • un cucchiaino di Miele
  • 2/3 gocce di Olio Essenziale alla Lavanda o di Limone
  • 2/3 gocce di Olio Essenziale di Tea Tree

Procedimento

Per quanto riguarda le quantità, vado a occhio. Di solito prelevo un cucchiaino e mezzo (da caffè) di argilla e la stessa quantità d'acqua. Prendo una ciotolina e ci verso i vari ingredienti e amalgamo il tutto fino a quando non diventa una cremina. Può capitare che il contenuto sia piuttosto liquido, quindi aggiungeteci ancora un po' di argilla. 

Per stendere la maschera utilizzo le dita o molto spesso mi procuro un pennello da fondotinta con le setole a lingua di gatto, perchè funge da spatolina e riesco a spalmare meglio la maschera.

Gli oli essenziali sono a vostra scelta, io utilizzo quello al Tea Tree perché essendo una maschera purificante questo olio è un potente antibatterico e va a contrastare la formazione di brufoli; mentre quello alla Lavanda è perfetto per schiarire le macchiette post brufolo. Se avete in casa quello al Limone va benissimo lo stesso, perché grazie alla sua funzione astringente è in grado di ridurre i pori, purificare e anche lui è ottimo per schiarire le macchie solari o quelle lasciate dai brufoletti. 

Va tenuta in posa fino a quando non si secca, quindi all'incirca per 20/25 minuti e poi va risciacquata con dell'acqua tiepida facendo dei movimenti circolari. Noterete come la vostra pelle sarà super morbida, idratata (grazie al miele), ma soprattutto le imperfezioni saranno meno evidenti e i brufoletti saranno decisamente seccati. Successivamente io ci applico del tonico (al momento sto usando quello alla Rosa Mosqueta di Omnia Botanica) e applico la mia crema idratante. 

Di solito applico questa maschera un paio di volte a settimana alternandola a quella idratante di Glamglow che sto provando da pochissimo tempo.

Voi di solito fate le maschere al viso? Preferite farvele in casa o acquistarle?
Spero questo post vi sia piaciuto e soprattutto spero di avervi dato qualche spunto per la vostra prossima sessione mascherosa!! :D

Ed eccomi qui!! Cosa non si fa per l'amor di un blog!! xD






mercoledì 5 novembre 2014

Pupa | Paris Experience - I'm 002 Berry Violet

Dite ciao alla mia bellissima cover di Victoria's Secret!! xD

Mi è piaciuta così tanto la nuova collezione Pupa, che ho deciso di raccontarvi uno dei rossetti che ho bramato di più della Paris Experience, ossia l'I'M 002. Ho deciso di acquistare solo questo rossetto, nonostante tutta la collezione meriti, perché è l'unico pezzo che forse desideravo tanto. Di illuminanti e ombretti ne ho a bizzeffe, okay a dire la verità ho forse più rossetti che il resto, però come si suol dire: di rossetti non se ne hanno mai abbastanza, giusto? xD
Questa collezione autunnale è stata creata in modo da regalare raffinatezza ed eleganza ad ogni donna con colori intensi e decisi.
La nuance predominante per quanto riguarda i rossetti è sicuramente il vinaccia, colore per eccellenza di questo autunno/inverno.
Ho provato tutte e tre le nuance dei rossetti, ma alla fine ho puntato per Berry Violet perché, a mio parere, era quello che mi stava meglio.


Partiamo dal principio. La confezione esterna del rossetto è super raffinata, riprende i colori dominanti della collezione, ovvero l'oro e il viola; anche il packaging del rossetto stesso è stato rivisitato e si è vestito di oro per questa occasione, regalando un tocco di raffinatezza all'ormai super famoso I'M.
Il colore che ho scelto lo definirei la tonalità di questo autunno, un bellissimo color berry, luminoso e super chic. Sarà perché vedo questo colore ovunque, ma ad essere sincera, lo sto adorando. Mi piace sia sulle labbra che sugli occhi, è proprio una tonalità che mi da un senso di eleganza.
La stesura la trovo omogenea, in quanto il rossetto è super pigmentato e non essendo opaco non risulta nemmeno difficoltosa ma piuttosto scorrevole. A volte mi aiuto con il pennello Sigma L05 per contornare meglio le labbra, anche se so che devo migliorare un po' per quanto riguarda la precisione! xD
Il profumo è vaniglia, ma molto delicato quasi impercettibile.
Per quanto riguarda la durata è piuttosto alta per essere un rossetto cremoso. L'ho indossato per diverse ore ed è rimasto intatto. Ovvio se si mangia/beve qualcosa l'effetto del rossetto tende a svanire, ma basta ritoccarlo e voilà!!! :) Comunque sotto questo punto di vista non sono rimasta delusa, ma piuttosto colpita dalla sua durata.
Quando voglio essere super precisa lo abbino a una matita labbra sempre di Pupa, la 402 della Made to Last Lips.

Ho già provato altri rossetti Pupa con questa nuova formula e penso siano davvero ottimi per il fattore qualità/prezzo. Sicuramente lui entra a far parte dei miei TOP dei TOP per l'autunno e inverno (che preparerò presto!!), perché lo sto adorando e usando spessissimo tanto che l'ho inserito anche nei miei preferiti di ottobre.


Qui sotto, come potete vedere dalla picture, ho messo a confronto Berry Violet con due rossetti che possiedo nella mia collection, ovvero il Diva di Mac e Sangria di Milani. Trovo che quest'ultimo sia quello che si avvicini di più a quello Pupa, nonostante sia un pelino più sul viola.


Penso che la Pupa questa volta abbia fatto centro con questa bellissima collezione. Se avessi avuto la possibilità credo che me la sarei comprata tutta!! xD Voi avete acquistato qualche pezzo della Paris Experience?

Spero che questa review vi sia stata utile...ci vediamo presto con un nuovo articolo!! :)


domenica 2 novembre 2014

October Most Played - #teammostplayed

Per chi ancora non lo sapesse, dal mese scorso mi sono unita al Team Most Played, ideato da Golden Violet, perché è un post che mi diverto a scrivere e a leggere. Così, anche il mese di ottobre è volato l'autunno è ufficialmente arrivato e con lui ha portato anche il freddo. Non sono una grande fan dei mesi freddi, anzi a dirla tutta, ODIO l'inverno, il freddo, la pioggia, e grigiume, ma ciò che adoro è invece il tè caldo, le tisane e il piumone!!!
Dopo tutta questa pappardella direi di passare a mostrarvi i miei preferiti del mese che forse è la cosa più interessante...


BioPrimer Mattificante - Neve Cosmetics: partiamo dall'acquisto che ho fatto durante questo mese sul sito di Neve (qui per vedere l'ordine). Come sappiamo ne esistono altri in commercio, ma i prezzi sono nettamente superiori, quindi ho deciso di provare questo grazie alla promo dedicata alla sua uscita. Lo sto provando da circa un paio di settimane e mi sta piacendo parecchio, molto diverso dai soliti primer siliconici a cui siamo abituati, ma piuttosto valido. Più avanti ve ne parlerò in un post specifico.

BB Cream Perfecteur de Teint - So'Bio: continuiamo con un altro prodotto per il viso e stavolta vi mostro un vecchissimo amico che avevo abbandonato per diverso tempo. La BB Cream di So'Bio, per intenderci quella più coprente, l'avevo acquistata l'anno scorso e dopo il primo periodo di utilizzo, di cui ero super entusiasta, ha deciso di deludermi. Notavo che la mia pelle si lucidava parecchio e non mi piaceva l'effetto che mi dava, poi durante il mese di ottobre ho deciso di darle un'altra chance ma usandolo stavolta il pennello Expert Face Brush di Real Techniques e fu di nuovo amore!! Mi piace abbinarlo al primer Neve perché sono due prodotti naturali che lavorano alla perfezione insieme!

I Love Extreme Crazy Volume - Essence: questo mascara ve l'ho mostrato nel post precedente e durante l'ultimo mese l'ho usato praticamente tutti i giorni. Non voglio dilungarmi troppo perché vi ho scritto tutto quello che penso di lui ma vi dico solo che mi sta piacendo davvero tanto.

HD High Definition Powder - Make Up Forever: è il primo prodotto che provo di questo brand nonostante lo conosca da diversi anni e grazie alla mia amica Francesca, (che ogni tanto mi smazza i suoi trucchi *_*) ho la possibilità di usare la così tanto chiacchierata cipria di MUF. L'ho amata fin da subito e questo mese è stata la cipria che ho usato di più. Mi piace perché lascia la mia zona T perfettamente matte, evita che si lucidi anche dopo diverse ore e soprattutto la polvere libera è davvero finissima ed è impercettibile sulla pelle.

Butter Lipstick in HUNK - NYX: uno dei prodotti labbra che ho usato più spesso è stato questo rossetto cremoso di nyx. Il colore è una specie di vinaccia leggermente più chiaro che trovo perfetto per questo autunno. La durata non è altissima perché è una via di mezzo tra rossetto e lucidalabbra, ma siccome il colore è stupenderrimo lo ripasso più che volentieri! :)

I'm 002 Berry Violet - Pupa Milano: l'altro rossetto che ho usato di più è sicuramente lo 002 della collezione Paris Experience. Ho scritto un post a riguardo che spero di caricare presto, perché sono rimasta colpita dalla bellezza di questa collezione, ma soprattutto da lui. Un color Berry per eccellenza, super pigmentato con una durata elevata, ha sicuramente conquistato il mio cuore e farà parte dei TOP dei TOP dei rossetti autunnali (che scriverò presto).

Profumo Lolita Lempicka: ah, questo profumo mi piace un sacco per l'inverno. E' parecchio intenso ed è uno di quei profumi che mi rimane addosso per tutta la giornata. Le note olfattive sono: Liquirizia, Anice, Violetta e Vaniglia, mentre le note floreali sono Iris e Muschio. Ne bastano davvero poche spruzzate per rimanere avvolte dalla magia di questo profumo!!

Biscotto a forma di zucca: il mese di ottobre significa solo una cosa...HALLOWEEN! Da amante della cultura americana e delle cose horror, non posso rimanere impassibile davanti a questa spaventosa festa. Per l'occasione diversi supermercati hanno realizzato dolcetti inerenti a questa festa e così, ecco qui il mio biscotto di zucca con tanto di ripieno alla Nutella. Inutile dirvi che quello che vedete in foto è già finito nella mia pancia!! xD

As always, passiamo alle cose random:
  • Telefilm del Mese: senza dubbio American Horror Story. Questo mese è iniziata la quinta stagione, Freak Show, e sono super felice. Adoro questo telefilm perché è ben fatto, gli interpreti sono a dir poco eccezionali (Jessica Lange i love you) e Ryan Murphy è un fottuto genio!! 
  • Canzone del Mese: Shake it Off di Taylor Swift. Di recente è uscito anche il nuovo album e mi sta piacendo un sacco. Lei è davvero fantastica, l'ho vista anche in concerto e mi piace un sacco  perché è autoironica, divertente e riesce ad esprimere nelle sue canzoni tutto ciò che pensiamo noi ragazze!! :D

  • Foto del Mese: di sicuro uno dei protagonisti dei trucchi che ho realizzato questo mese è stato HOPE di Mulac Cosmetics. Non ho inserito il rossetto, perché presto ve ne parlerò in un post, ma ho voluto però postare la foto dove ve lo mostro in azione. Io ne sono innamorata!!

Ed ecco qui i miei Preferiti di Ottobre. Spero vi siano piaciuti e ci "vediamo" presto con un altro post sempre qui, su Itsfrancifra (okay, questa conclusione sa molto di guru youtubbiana ahaha).